Some of the I-REACT Exercise Volunteers

I servizi innovativi di supporto alle emergenze sviluppati del progetto I-REACT, sono stati recentemente testati in una delle più vaste esercitazioni di protezione civile in Europa.

Dal 13 al 16 marzo si è tenuta l’esercitazione PieMODEX 2018, organizzata nella provincia di Alessandria, dalla Regione Piemonte (partner ufficiale del consorzio internazionale denominato “EUROMODEX”), alla quale il sistema I-REACT, risultato di un Progetto Europeo per migliorare la resilienza del territorio ad eventi naturali estremi attraverso le tecnologie digitali, ha fornito il proprio supporto informativo.

Sono stati coinvolti circa 150 operatori professionisti provenienti da Spagna, Repubblica Ceca, Belgio, Lussemburgo e Finlandia. Lo scenario di riferimento si basava su una piena straordinaria che interessava le aste dei fiumi Po, Tanaro e Bormida, e lungo gli argini dei fiumi si è provveduto alla ricerca e al recupero delle persone colpite dall’alluvione, oltre 600 volontari della Protezione Civile del Piemonte hanno collaborato per tutta la durata dell’esercitazione in modalità h.24.

I volontari hanno avuto a disposizione l’applicazione di I-REACTa cui hanno potuto inviare dal proprio smartphone segnalazioni contenenti fotografie, misure ed informazioni geo-localizzate sullo stato dell’alluvione simulata nell’esercitazione. I professionisti del centro di controllo, grazie all’elaborazione del sistema I-REACT, hanno ricevuto e visualizzato in tempo reale le informazioni provenienti dalle applicazioni in campo ed eventuali informazioni utili pubblicate sui social media. Il quadro della situazione creatosi, è stato utile a supportare il processo decisionale, riducendo i tempi di intervento e permettendo di instaurare un canale di comunicazione con cittadini e volontari.

E’ stato il più grande esercizio in Europa per numero di persone coinvolte e in un ambiente realistico. Questo è un importante risultato del progetto, che è stato diffuso anche presso la DG-ECHO, la DG-HOME, l'ERCC.

Il principale obiettivo dell’esercitazione era quello di testare la capacità operativa ed organizzativa dei team internazionali, effettivi destinatari dell’attività e soggetti che saranno chiamati ad operare nelle reali situazioni di emergenza. L’iniziativa ha ottenuto un grande successo in termini di risultati ottenuti ed informazioni acquisite.

Per capire l'entità dell'evento è possibile controllare il canale Twitter e l'hashtag #PieMODEX2018, ed effettuare il login nel frontend:

https://ireactfe-staging.azurewebsites.net

Utente: piemodex@piemodex.org

Password: Ireazione